Anche dando spazio a molte seconde linee, Spalletti riesce a portare a casa un successo fondamentale nella corsa alla qualificazione. Se il tecnico azzurro cercava conferme da quelli che hanno giocato meno qualche risposta positiva gli è certamente arrivata. Sulla via del pieno recupero Dries Mertens, Lozano ancora al di sotto del suo standard, buona prestazione di Juan Jesus che assicura fisicità ed esperienza. Meret ancora imbarazzante con i piedi e troppo tra i pali, prova di carattere di Insigne, Osimhen come al solito determinante. ELMAS confusionario. Le pagelle:

MERET 5,5 Qualche mancata uscita, un tiro non proprio irresistibile da oltre 25 metri che andava neutralizzato senza particolare apprensione termina, invece, sul palo con il portiere sempre troppo sulla linea di porta. Sopravvalutato e di poca affidabilità.

DI LORENZO 6 Da la sensazione di volersi risparmiare, non incide particolarmente in fase offensiva e si fa trovare pericolosamente fuori posizione in alcune ripartenza dei polacchi.

MANOLAS 6,5 Buona prestazione del centrale greco anche se con qualche lèggerà sbavatura. Peccato per l’infortunio nel finale.

KOULIBALY 7 Altra grande prestazione del difensore azzurro che ora si vede sempre più spesso anche nella tre quarti avversaria. Dalle sue parti non passa nessuno.

JUAN JESUS 6,5 Buona prestazione dell’ex Inter e Roma che assicura fisicità ed esperienza al pacchetto arretrato. Spesso si aiuta con un po’ di mestiere ed altre volte trova il supporto dei compagni. Comunque una prestazione incoraggiante in vista dei tanti impegni che attendono gli azzurri.

ANGUISSA 6 Tanti palloni recuperati ma stasera anche qualche pallone perso di troppo.

DEMME 6 prestazione incoraggiante. Gioca tanti palloni, cerca d8 pressare gli avversari ma fisicamente appare ancora in ritardo.

ELMAS 6 Tanta generosità e sacrificio ma anche tanta confusione per il macedone che stenta a trovare la posizione giusta.

LOZANO 5,5 Non incide, non punta mai l’avversario anche quando ce ne sarebbe l’occasione. Ancora lontano dal miglior Lozano.

INSIGNE 6,5 Buona gara del capitano azzurro che ha il merito di stappare una partita che si stava complicando. Gol di ottima fattura ed alcune giocate di qualità.

MERTENS 6,5 Qualche giocata alla Mertens, corre e lotta ma non riesce ad incidere anche per un pizzico di sfortuna. Il suo pieno recupero sarà fondamentale nel prosieguo della stagione.

 

OSIMHEN 8 Entra lui ed ogni azione diventa una potenziale occasione da gol. Segna il gol del raddoppio e tiene in costante apprensione la difesa polacca.

POLITANO 7 Buon impatto sulla gare, costante la sua azione offensiva che lo porterà anche al gol ma utile anche in fase di copertura specialmente dopo l’uscita di Manolas.

PETAGNA 5 Tocca pochi palloni sempre lontano dall’area, spreca una ghiotta occasione sparando alto. Inadeguato

FABIAN 6 Si mette in cabina di regia ma risulta poco brillante ed è sempre in difficoltà, sotto l’aspetto fisico, nella fase di non possesso.

RRAHMANI SV

 

SPALLETTI 7 Gestisce bene la squadra in vista del big match di domenica all’Olimpico dosando al meglio le energie ma soprattutto riesce a dare i giusti stimoli per una partita con poco appeal anche per i tifosi.