Sono 12 gli azzurri che saranno impegnati con le rispettive Nazionali, oltre ai tre campioni d’Europa Meret, Di Lorenzo ed Insigne che sfideranno la Spagna nella semifinale di Uefa Nations League mercoledì prossimo al Meazza restano altri 9 uomini di Spalletti che saranno in giro per il mondo. Trasferte lunghe per Lozano  (Messico-Canada l’8 ottobre e Messico-Honduras l’11 ottobre) ed Ospina  (Uruguay-Colombia l’8 ottobre e Colombia-Brasile il 10 ottobre) che dovrebbero rientrare tra a 5 giorni dalla sfida con il Torino così come Osimhen (gara di andata e ritorno con la Repubblica CentroAfrica il 7 ed il 10 ottobre), Anguissa (doppia sfida al Mozambico l’8 e l’11 ottobre) e Koulibaly (che affronterà il Namibia il 9 e l’11 ottobre). Impegni nel vecchio continente per altri quattro azzurri: Lobotka (Russia-Slovacchia l’8 ottobre e Croazia-Slovacchia l’11 ottobre), Elmas (Liechtenstein-Macedonia l’8 ottobre e Macedonia-Germania l’11 ottobre), Rrahmani (Svezia-Kosovo il 9 ottobre e Kosovo-Georgia il 12 ottobre) e Zielinski (Polonia-San Marino il 9 ottobre ed Albania-Polonia il 12 ottobre)