Giuseppe Iachini, commissario tecnico della Fiorentina, ha parlato dell’acquisto di Callejon in conferenza stampa: "Resto convinto che le mie idee fossero chiare e su Callejon avevamo anche delle idee precise. Non ci siamo potuti allargare troppo in attacco come invece abbiamo fatto alla fine dell'anno scorso. All'inizio non è stato possibile lavorare su Callejon in questo senso perché è arrivato e ha avuto subito col Covid. Poi quando sono tornato ho dovuto pensare alla difesa e non potevo permettermi il lusso di sperimentare. Poi nel mercato c'è sempre qualcosa che l'allenatore vorrebbe e non si riesce a raggiungere. Fa parte del mercato di qualsiasi allenatore in qualsiasi squadra di calcio".