Alex Meret, portiere del Napoli, è intervenuto, al termine del match di Europa League contro il Granada, in conferenza stampa: Sapevamo che il Granada era una squadra difficile da affrontare. Siamo partiti non benissimo, poi ci abbiamo provato ma non siamo stati pericolosi. Penso che la qualificazione sia ancora aperta, c’è ancora il tempo per rifarci”. 
 
Sulle assenze: Ora bisogna stare uniti, sappiamo quanto valiamo. Sappiamo che possiamo battere questa squadra, siamo tutti giocatori di valore. Dobbiamo evitare le disattenzioni commesse fatte oggi”.