Una squadra ai limiti della decenza nella quale nessuno a meritato la sufficienza. Disastrosi come al solito Di Lorenzo e Maksimovic con i quali si parte sempre in svantaggio per 2-0. Lobotka fisicamente impresentabile appare più idoneo ad un torneo amatoriale che non al calcio professionistico. Meret anche stasera ha fatto capire il perché Gattuso gli preferisce Ospina. Insigne spento, Zielinski ed Elmas confusionari. Osimhen dimostra di avere grandi limiti tecnici. Le pagelle:

MERET 4 Impacciato con i piedi, mai un’uscita a dare sicurezza alla difesa, in ritardo su entrambi i gol.

DI LORENZO 2 Si fa sorprendere sul primo gol, male in copertura peggio in fase offensiva.

RRAHMANI 5 qualche buona chiusura ma anche tanti errori.

MAKSIMOVIC 2 Una falla al centro della difesa, sempre schiacciato perde sempre il contatto dall’attaccante ed anche il quasi 40enne Molina lo mette sempre in difficoltà.

RUI 4,5 Sbaglia tanto in entrambe le fasi. Cotto!

LOBOTKA 4,5 si nota solo per la rotondità delle sue forme e per gli inutili e ripetuti retro passaggi

FABIAN 5 Lento e lezioso riesce, però, a dare un pizzico di qualità.

POLITANO 4,5 Non si rende mai pericoloso e non da adeguata copertura

ELMAS 4,5 tanti errori è tanta confusione

INSIGNE 5 vorrebbe spaccare il mondo ma si vede lontano un miglio che fisicamente non c’è più.

OSIMHEN 4 difficoltà a stoppare la palla, non da profondità, ostacola i compagni. Un disastro.

 

ZIELINSKI  5 Da più vivacità al non gioco del Napoli ma risulta stranamente impreciso

BAKAYOKO 4 impresentabile

 

GATTUSO 4 responsabilità per non avere mai coinvolto nel progetto molti dei giocatori ai quali è stato costretto a ricorrere stasera. Responsabilità per avere messo in campo una squadra slegata, senza identità, senza idee e senza gioco