In conferenza stampa al fianco di Gattuso anche un telegrafico Politano: “Contro gli spagnoli gioco bene? Non penso sia uno stimolo ma forse il tipo di gioco, lasciano spazi e cercano sempre di fare la partita e così hai spazio per giocare. Sto raggiungendo una certa maturità e, da quando sono qui a Napoli, credo che sto facendo il miglior campionato, non sono più un ragazzino e quindi devo fare necessariamente bene. L'abbraccio a fine partita con la Juve? Aveva un grande significato dopo le tante voci che c’erano state sul mister, il segnale di domenica è stato importante”.